Gli annunci hanno maggiore probabilità di essere contestualmente pertinenti ai siti nei quali compaiono quando utilizzano:

Gli annunci hanno maggiore probabilità di essere contestualmente pertinenti ai siti nei quali compaiono quando utilizzano:

  • Targeting per argomento. Questa è la risposta esatta! Utilizzando il targeting per argomento gli annunci verranno posizionati nelle pagine di siti web che trattano gli argomenti selezionati (ad esempio se l’annuncio parla di articoli sportivi verrà pubblicato su un sito web che parla di trekking)
  • Segmenti di pubblico di affinità. No, in questo modo si vanno a individuare utenti che hanno dimostrato passione per un determinato argomento, a prescindere dalla pagina che stanno navigando. Per fare un esempio: un utente appassionato di arrampicata potrebbe visualizzare un annuncio che parla di articoli sportivi mentre sta navigando su un sito di ricette di cucina.
  • Remarketing. No, con questa modalità di targeting si vanno a mostrare all’utente annunci relativi ad un sito che ha già visitato, indipendentemente dal contenuto della pagina web che sta visitando.
  • Segmenti di pubblico in-market. No, in questo caso di vanno a mostrare gli annunci a utenti che eseguono ricerche di prodotti e valutano seriamente la possibilità di acquistare un servizio o prodotto, indipendentemente dall’argomento del sito in cui si trovano. Ad esempio se un utente cerca “scarpe da trekking” gli verrà mostrato l’annuncio di articoli sportivi mentre consulta un sito che tratta di ricette di cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *