Archivi tag: ROI

Il monitoraggio delle conversioni aiuta a migliorare il ritorno sull’investimento (ROI) della pubblicità perchè:

Il monitoraggio delle conversioni aiuta a migliorare il ritorno sull’investimento (ROI) della pubblicità perchè:

  • mostra quali annunci generano azioni da parte degli utenti importanti per la tua attività. Questa è la risposta esatta! Monitorando le conversioni è possibile visualizzare gli annunci che generano azioni da parte degli utenti e molti altri parametri utili a prendere decisioni su destinazione del budget e strategia di offerta. ROI = (Entrate – Costo della merce venduta)/Costo della merce venduta
  • mira a fare in modo che i clienti completino un tuo acquisto online. No, il semplice monitoraggio serve solo a raccogliere dati che poi potranno essere utilizzati per fare delle azioni finalizzate a completare l’acquisto e a migliorare il ROI.
  • offre automaticamente dettagli personali sugli utenti che generano una conversione. No, per privacy non vengono raccolti dettagli personali ma solo dati aggregati.
  • misura tendenze relative ai termini di ricerca che gli utenti hanno utilizzato prima di visualizzare il tuo annuncio. No, esiste un rapporto sui termini di ricerca che assolve ad una funzione simile e mostra i termini che gli utenti hanno utilizzato prima di cliccare sull’annuncio. Ad ogni modo non c’entra non il ROI.

Desideri generare lead con la tua campagna Google Ads incentivando gli utenti a compilare un modulo di interesse sul tuo sito web.

Desideri generare lead con la tua campagna Google Ads incentivando gli utenti a compilare un modulo di interesse sul tuo sito web. Di quali informazioni hai bisogno per misurare il ritorno sull’investimento (ROI) di questa campagna?

  • Non puoi calcolare il ritorno sull’investimento per campagne incentrate su lead online. Questa non è la risposta esatta, anche se nella formula classica del calcolo ROI (Entrate – Costo dei beni venduti)/Costo dei beni venduti le lead non sono menzionate.
  • La percentuale di budget speso rispetto al numero di moduli compilati. No, in questo modo non si calcola nulla.
  • L’importo che hai speso per la campagna rispetto al valore dei lead generati. Questa è la risposta esatta! Sappiamo che il ROI dipende da entrate generate e spesa effettuata. In questo caso si deve dare un valore alle conversioni in base ai risultati che successivamente portano in termini di “vendite” : immaginiamo un dentista, che realizza una campagna Adwords per ottenere “richieste di appuntamento da parte di pazienti” per una vista di Pulizia dentale del valore di 100 euro; se si realizza una visita ogni 10 richieste ricevute, si può definire un valore medio del “lead/conversione di 10 euro (10×10=100). Basterà sostituire questo valore nella formula del ROI. Per maggiori info https://www.it.advertisercommunity.com/t5/Primi-Passi/Come-calcolare-il-ROI-delle-Campagne-Adwords-ADWseries/ba-p/46237
  • Il numero di clic che il tuo annuncio ha ricevuto diviso per il numero di volte in cui è stato pubblicato. No, in questo modo calcoliamo il Click-Through Rate (CTR)