Archivi tag: segmenti di pubblico

Un inserzionista vuole creare annunci destinati a potenziali clienti in California. Quale metodo di targeting deve utilizzare per raggiungere questi clienti?

Un inserzionista vuole creare annunci destinati a potenziali clienti in California. Quale metodo di targeting deve utilizzare per raggiungere questi clienti?

  • Targeting per parole chiave. No, gli elenchi di parole chiave determinano le pagine in cui possono essere mostrati i suoi annunci, in particolare l’argomento o i contenuti della pagina.
  • Targeting per dispositivo. No, il targeting per dispositivo permette di raggiungere gli utenti su desktop, tablet o mobile
  • Targeting per pubblico. No, il targeting per gruppo da riferimento, in generale, alla possibilità di utilizzare segmenti di pubblico (affinità, in market, remarketing, pubblici simili)
  • Targeting per località. Questa è la risposta corretta! Si tratta di un’impostazione che consente di proporre gli annunci ai clienti di un’area geografica selezionata: interi Paesi come la California, città o un raggio km intorno ad una precisa località.

Quale opzione di targeting può aiutarti a raggiungere le persone che hanno già visitato il tuo sito web?

  • Targeting per categoria di interesse. Questa risposta è errata! Aggiungendo i segmenti di pubblico di affinità (ex targeting per interesse) posso raggiungere i clienti desiderati in base ai loro interessi specifici mentre sfogliano pagine sul Web. Si può selezionare tra un’ampia serie di elenchi, da “appassionati di auto” e “appassionati di sport” fino a “appassionati di viaggi di lusso” e “appassionati di moda”, per mostrare gli annunci alle persone che possono essere più interessate a essi.
  • Targeting demografico. Questa risposta è errata, il targeting demografico permette di individuare gli utenti per sesso, età, posizione.
  • Targeting per dispositivo. Risposta errata, il targeting per dispositivo permette di individuare gli utenti in base al dispositivo da cui stanno navigando (desktop, tablet o mobile)
  • Remarketing. Questa è la risposta esatta! Il remarketing è un modo per connettersi con le persone che hanno precedentemente interagito con il mio sito web o la mia app. Consente di posizionare strategicamente gli annunci in modo da renderli visibili a questi segmenti di pubblico mentre navigano in Google o nei siti web dei suoi partner e di contribuire così ad aumentare la notorietà del brand o a ricordare a tali segmenti di pubblico di effettuare un acquisto.

Quali modifiche puoi apportare alla campagna sulla Rete Display di un cliente che desidera generare awareness per il suo marchio di prodotti di bellezza naturali?

Quali modifiche puoi apportare alla campagna sulla Rete Display di un cliente che desidera generare awareness per il suo marchio di prodotti di bellezza naturali?

  • Utilizzare una combinazione equilibrata di parole chiave a corrispondenza generica, corrispondenza esatta e corrispondenza a frase. Questa risposta è sbagliata, le parole chiave a corrispondenza vengono utilizzate in campagne della rete di ricerca.
  • Aggiungere segmenti di pubblico di affinità rivolti a persone interessate alla bellezza e al vivere verde. Questa è la risposta esatta! I segmenti di pubblico di affinità sono utili per quegli inserzionisti che desiderano aumentare la awareness ed essere presi maggiormente in considerazione da gruppi di affinità che hanno un forte interesse nei loro prodotti. Si possono aggiungere i segmenti di pubblico di affinità al targeting per pubblico in modo da raggiungere i clienti desiderati in base ai loro interessi specifici mentre sfogliano pagine sul Web. Si può scegliere tra un’ampia serie di elenchi, da “appassionati di auto” e “appassionati di sport” fino a “appassionati di viaggi di lusso” e “appassionati di bellezza e vivere verde”, per mostrare gli annunci alle persone che possono essere più interessate a essi.
  • Aumentare il budget giornaliero e aggiungere annunci di testo con inviti all’azione chiari come “acquista subito”. No, questo potrebbe essere un passaggio successivo da mettere in atto per ottimizzare la campagna dopo aver generato awareness e ottenuto le prime conversioni.
  • Scegliere come target grandi aree metropolitane in cui le persone hanno maggiori probabilità di trovare il suo prodotto. No, anche se la reach della campagna sarebbe maggiore il target è troppo generico.